Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 18 giugno 2024  | aggiornato alle 10:34 | 105931 articoli pubblicati

Elle & Vire
Rational
Rational

Pasta e patate

Ricetta di Arcangelo Terzo, chef de La Taverna del Ghetto a Roma e socio Euro-Toques Italia

di Arcangelo Terzo
La Taverna del Ghetto - Roma
 
02 novembre 2023 | 10:30

Pasta e patate

Ricetta di Arcangelo Terzo, chef de La Taverna del Ghetto a Roma e socio Euro-Toques Italia

di Arcangelo Terzo
La Taverna del Ghetto - Roma
02 novembre 2023 | 10:30
 

Pasta e patate

Pasta e patate

Pasta e patate.
La mia nonna materna non era un asso in cucina, non che non sapesse cucinare, ma semplicemente per i lei i fornelli erano una perdita di tempo e preferiva dedicare il suo tempo ad altro. Nonna amava curare le piante, il giardino, fare bricolage e molto altro, ma la cucina per lei era più una necessità che una passione. Non cucinava moltissime cose, anzi i sui piatti erano pochi e semplici, ma comunque tutti buonissimi. Uno dei piatti che più me la ricorda è questa minestra di pasta e patate con piselli, cipolla e pomodoro, un piatto economico, povero, ma che arricchito con tanto Parmigiano grattugiato diventava delizioso…

Ingredienti:
300 g pasta (corta)
2 carote (medie)
1 cipolla (media)
400 g patate
200 g passata di pomodoro
80 g Parmigiano Reggiano Dop grattugiato
q.b. olio extravergine d’oliva
q.b. sale
150 g pisellini (freschi o surgelati)
1 l acqua (circa)

Preparazione
Per fare la minestra di pasta con patate e piselli alla siciliana, iniziate dal pelare le patate, la cipolla e le carote. Tagliate a cubetti le carote e la cipolla, raccoglietele in una pentola capiente e dal fondo spesso, aggiungete un abbondante giro d’olio e rosolate a fiamma media. Tagliate a cubetti piccoli anche le patate e aggiungetele, aggiustate di sale e lasciate insaporire. Aggiungete anche i pisellini e se surgelati, prima sciacquateli per eliminare il ghiaccio eventuale. Cuocete qualche minuto e versate 1 litro d’acqua, aggiungete per finire la passata di pomodoro, ponete il coperchio sulla pentola, portate a bollore e cuocete per 15 minuti. Aggiustate di sale e versate la pasta del formato che preferite, nonna usava aggiungere gli spaghetti spezzati. Portate a cottura mescolando di tanto in tanto e aggiungendo poca acqua, qualora dovesse servire. Cotta la pasta spegnete il fornello, aggiungete un’abbondante manciata di formaggio grattugiato e amalgamate.

Impiattate subito, lasciate riposare qualche minuto e servite.

Vi consiglio di preparare solo la quantità di pasta che prevedete di consumare al momento, il brodo di patate e piselli invece, potrà anche essere preparato in anticipo di qualche ora e utilizzato poco prima di andare a tavola.

Segui il nostro canale Telegram con tutte le ricette dei grandi chef italiani.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Molino Colombo
Electrolux
Prima
Siad

Molino Colombo
Electrolux

Prima
Grana Padano
Consorzio Barbera Asti