Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 18 giugno 2024  | aggiornato alle 10:08 | 105929 articoli pubblicati

Elle & Vire
Siad
Siad

Assoenologi, a Cagliari il 77° congresso nazionale: ospite il ministro Lollobrigida

Focus su mercati, sostenibilità e viticoltura eroica. Tra gli ospiti Lollobrigida, Cucinelli e l'enologo Fadi Batarseh. Un'occasione per discutere le sfide del settore e il valore del vino italiano

 
24 maggio 2024 | 12:45

Assoenologi, a Cagliari il 77° congresso nazionale: ospite il ministro Lollobrigida

Focus su mercati, sostenibilità e viticoltura eroica. Tra gli ospiti Lollobrigida, Cucinelli e l'enologo Fadi Batarseh. Un'occasione per discutere le sfide del settore e il valore del vino italiano

24 maggio 2024 | 12:45
 

In Sardegna, il 30 e il 31 maggio, si terrà il 77° congresso nazionale di Assoenologi, dedicato al tema "Il vino: un’isola di valori, nella suggestiva cornice della Galleria Umberto I di Cagliari. Il congresso si concentrerà molto sui mercati nazionali e internazionali del vino e racconterà anche l'esperienza che da anni viene portata avanti, con coraggio e passione, dalla cantina Cremisan a Betlemme, ma ampio spazio sarà dedicato anche ai vini e alla vitivinicoltura della Sardegna.

Assoenologi, a Cagliari il 77° congresso nazionale: ospite il ministro Lollobrigida

Assoenologi a Cagliari: le sfide del mercato e il valore del vino italiano

Congresso Assoenologi, il programma

Il programma del 77° Congresso è stato illustrato, nella giornata lunedì 8 aprile a Milano, alle aziende sponsor che da sempre sostengono le iniziative dell'Associazione enologi enotecnici italiani. Aziende che saranno a loro volta protagoniste sul palcoscenico di Cagliari. Tra gli altri, da segnalare la partecipazione straordinaria del ministro dell'Agricoltura, della sovranità alimentare e delle foreste Francesco Lollobrigida e dell'imprenditore umanista Brunello Cucinelli. Entrambi saliranno sul palco di Assoenologi nella giornata inaugurale di giovedì 30 maggio, che avrà inizio alle ore 15.30, per concludersi alle ore 20.00. 

A salutare l'avvio dei lavori saranno il presidente di Assoenologi nazionale, Riccardo Cotarella e il presidente della sezione Sardegna di Assoenologi, Mariano Murru. A seguire i saluti istituzionali della neo presidente delle Regione Sardegna, Alessandra Todde, dell'assessore regionale all'agricoltura, Gian Franco Satta e di un rappresentante del Comune di Cagliari.

Assoenologi, a Cagliari il 77° congresso nazionale: ospite il ministro Lollobrigida

Spazio verrà dato anche ai vini e alla vitivinicoltura della Sardegna

La seconda giornata dei lavori congressuali, venerdì 31 maggio, avrà inizio alle ore 9.00, per concludersi con l'esclusiva serata di gala. Il pomeriggio è in programma il grande omaggio ai vini della regione che ospita il Congresso con due Masterclass che si annunciano imperdibili. Altro momento importante, nella mattinata di venerdì, quello con Fadi Batarseh, l'enologo della cantina di Cremisan a Betlemme, che parlerà di “Viticoltura eroica in una terra martoriata”.

«Tutto il Congresso - ha detto Cotarella -, dall'inizio alla fine, riserverà grandi spunti di riflessione e sarà una grande occasione per capire meglio i mercati internazionali del vino. L'obiettivo di questo appuntamento è offrire un contributo importante agli enologi e ai produttori per indirizzare le scelte future. Lo faremo senza preconcetti e analizzando i mercati a ogni latitudine del pianeta e soprattutto lo faremo con i massimi esperti dell'enologia mondiale».

Come sarà il 77° Congresso di Assoenologi

Il presidente nazionale Assoenologi, ha anche detto: «Sarà un evento di caratura internazionale con i maggiori esperti del mondo del vino che ci parleranno dalla Cina, piuttosto che dagli Stati Uniti, dal Regno Unito o dalla Germania. Ma sarà soprattutto l'occasione per capire meglio come affrontare le nuove sfide che ci attendono e in particolare quelle che ci mettono di fronte ogni giorno i mercati. Il momento che stiamo vivendo è a dir poco complesso, le crisi internazionali con i conflitti in Medio Oriente e in Ucraina creano incertezze e timori, i rincari dei prezzi delle materie prime mettono in crisi i bilanci delle aziende e, inevitabilmente, tutto questo crea una contrazione dei consumi. Ma il nostro compito è quello di dare delle risposte e quindi trovare delle soluzioni per invertire, laddove possiamo incidere, la tendenza negativa».

Assoenologi, a Cagliari il 77° congresso nazionale: ospite il ministro Lollobrigida

Riccardo Cotarella, presidente di Assoenologi

«Affronteremo - ha aggiunto - tematiche di grande attualità come quella della sostenibilità e lo faremo avvalendoci di personaggi che stanno segnando la storia mondiale dell'imprenditoria, come Brunello Cucinelli. Significativa la presenza del ministro Lollobrigida, in questi frangenti la presenza dello Stato, attraverso i suoi rappresentanti di Governo, è di fondamentale importanza. Così come sarà importante la presenza delle massime istituzioni regionali, perché quello che partirà dalla splendida Sardegna sarà un messaggio chiaro e inequivocabile: il vino è un'isola di valori che va preservata e valorizzata».

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Artmenù
Rcr
Icam Professionale
Elle & Vire
Siad

Artmenù
Rcr
Icam Professionale

Elle & Vire
Molino Grassi
Consorzio Tutela Aceto Balsamico Tradizionale di Modena