ABBONAMENTI
 
Humanitas
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
domenica 18 aprile 2021 | aggiornato alle 23:23| 74088 articoli in archivio
Castel Firmian
Molino Quaglia

Turismo in crisi, Tripadvisor giù
Licenziato un dipendente su 4

Turismo in crisi, Tripadvisor giù 
Licenziato un dipendente su 4
Turismo in crisi, Tripadvisor giù Licenziato un dipendente su 4
Pubblicato il 30 aprile 2020 | 12:48

Il Gufo è costretto a rivedere molte delle sue strategie per via della crisi dei viaggi e della ristorazione causata dal coronavirus. Il ceo rinuncia allo stipendio fino a fine anno.

Taglio di tutte le spese non essenziali con il ceo Steve Kaufer che ha rinunciato al suo stipendio fino alla fine del 2020; ulteriore taglio dei costi e riposizionamento dei dipendenti temporaneamente spostati su The Fork, grazie anche agli incentivi europei; taglio dei costi con riduzione dei salari del 20% e delle ore lavorative durante l’estate (4 giorni alla settimana). Altri lavoratori saranno messi in congedo, chi proseguirà lo farà invece da casa.

Turismo in crisi, Tripadvisor giù Licenziato un dipendente su 4
Tripadvisor in crisi

Sono queste le misure prese da Tripadvisor per far fronte ad una crisi, quella del turismo e della ristorazione, che ha trascinato sull’orlo del baratro anche il portale del gufo. Con una lettera ai propri dipendenti, il ceo Steve Kaufer ha annunciato il taglio di un quarto del personale (pari a circa 900 lavoratori, di cui 600 in Usa e Canada). Il motivo? L'insostenibilità economica generata dal coronavirus, appunto.

Del resto il turismo è tra i settori più colpiti dalla crisi in atto a livello globale: per il periodo marzo-maggio si stimano perdite - solo per l'Italia - pari a 7,4 miliardi di euro (fonte Confturismo-Confcommercio). L'azzeramento degli spostamenti per motivi di piacere o di lavoro ha mandato in crisi anche i più importanti siti web che fino a poco tempo fa venivano utilizzati per progettare i viaggi.

Chiaro che una situazione di tale crisi richiami ad una revisione di alcune strategie e abitudini che stavano prendendo una piega non così edificante, come il ricorso compulsivo a Tripadvisor con tutti i danni di reputazione che ne conseguivano. Un anno zero del turismo che, almeno a livello di organizzazione di viaggi, potrebbe trovare un compromesso tra agenzie e fai da te.

© Riproduzione riservata


“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo tourism turisti ristoranti ristoratori fipe crisi tripadvisor licenziamenti ceo Steve Kaufer

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Surl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®