Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
martedì 18 giugno 2024  | aggiornato alle 23:34 | 105944 articoli pubblicati

Elle & Vire
Rational
Elle & Vire

Sei in gravidanza? Ecco quante calorie in più devi mangiare

Durante i primi periodi non serve mangiare di più, ma man mano che la gravidanza avanza servono sempre più calorie e quando si arriva al terzo trimestre, servono circa 450 calorie in più al giorno

 
04 giugno 2024 | 08:30

Sei in gravidanza? Ecco quante calorie in più devi mangiare

Durante i primi periodi non serve mangiare di più, ma man mano che la gravidanza avanza servono sempre più calorie e quando si arriva al terzo trimestre, servono circa 450 calorie in più al giorno

04 giugno 2024 | 08:30
 

Secondo uno studio australiano della Monash University di Melbourne, durante la gravidanza il fabbisogno calorico aumenta gradualmente, raggiungendo un picco di 450 calorie in più al giorno nell'ultimo trimestre. In totale, tra primo, secondo e terzo trimestre, si consumano circa 50mila calorie.

Sei in gravidanza? Ecco quante calorie in più devi mangiare

Quante calorie in più devo mangiare in gravidanza?

Gravidanza, perché aumenta il fabbisogno calorico?

Ma perché aumenta il fabbisogno calorico? Il maggior dispendio energetico è dovuto principalmente alla crescita del feto, che però rappresenta solo il 10% dell'apporto calorico totale. Il restante 90% serve per il metabolismo basale accelerato, l'aumento della massa sanguigna e gli altri processi fisiologici che supportano la gravidanza.

Gravidanza, quante calorie assumere a trimestre?

Vediamo nel dettaglio, quante calorie assumere:

  • Primo trimestre: non è necessario un aumento significativo dell'apporto calorico.
  • Secondo trimestre: circa 350 calorie in più al giorno.
  • Terzo trimestre: circa 450 calorie in più al giorno.
  • Allattamento: fino a 500 calorie in più al giorno.

Cosa mangiare in gravidanza?

Ma oltre all’attenzione alle calorie che cosa bisogna mangiare in gravidanza? Oltre alla quantità, è importante la qualità del cibo. Via libera a:

  • Carboidrati complessi: preferire cereali integrali, legumi e frutta.
  • Proteine: carne, pesce, uova, legumi e latticini.
  • Grassi buoni: olio extravergine d'oliva, avocado, frutta secca oleosa.
  • Vitamine e minerali: frutta e verdura di stagione.

Altri consigli:

  • Fare piccoli spuntini ogni 3-4 ore.
  • Bere molta acqua.
  • Dormire a sufficienza.
  • Ascoltare il proprio corpo e non esitare a chiedere consiglio al medico o al dietologo.

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Torrevento
Molino Dallagiovanna
Di Marco
Prima
Siad

Torrevento
Molino Dallagiovanna
Di Marco

Prima
Molino Pivetti
Debic