Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 30 maggio 2024  | aggiornato alle 11:32 | 105489 articoli pubblicati

Roero
Salomon FoodWorld
Salomon FoodWorld

Metti una cena al Castello di Fighine di San Casciano dei Bagni

L'omonimo ristorante, una stella Michelin, alla cui direzione vi è lo chef Heinz Beck, è gestito dallo chef campano Francesco Nunziata. Due i percorsi degustazione, da 5 e da 7 portate

di Claudio Zeni
 
14 aprile 2024 | 08:30

Metti una cena al Castello di Fighine di San Casciano dei Bagni

L'omonimo ristorante, una stella Michelin, alla cui direzione vi è lo chef Heinz Beck, è gestito dallo chef campano Francesco Nunziata. Due i percorsi degustazione, da 5 e da 7 portate

di Claudio Zeni
14 aprile 2024 | 08:30
 

Lo storico Castello di Fighine di San Casciano dei Bagni (Si), arroccato su una splendida collina che domina la campagna circostante, con la sua Pieve di San Michele Arcangelo, il suo teatro e i suoi splendidi giardini, è oggi un resort di lusso grazie ai coniugi di origine sudafricana Max e Joy Ulfane, arrivati in Toscana insieme alle figlie Melissa e Janine alcuni lustri fa, che con un’importante opera di restauro hanno restituito al luogo il suo fascino originario.

Al Castello di Fighine la mano dello chef Heinz Beck

Varcata la porta del castello una breve passeggiata conduce l’ospite alla scoperta dell’omonimo ristorante, alla cui direzione vi è il tristellato chef di origini tedesche, ma trapiantato in Italia, Heinz Beck, che ha affidato la guida del locale toscano (una stella Michelin) al suo validissimo “discepolo” campano Francesco Nunziata, cresciuto sotto la sua ala da ben quindici anni (da La Pergola ad Attimi by Heinz Beck sia a Roma che a Milano e al Cafè Le Paillotes).

Cosa si mangia al Castello di Fighine

In questa suggestiva e accogliente location lo chef Francesco Nunziata e la sua brigata, un gruppo affiatato di giovani professionisti appassionati dove ogni membro è stato scelto attentamente per le sue competenze culinarie e la dedizione alla perfezione, lavorano insieme per creare piatti che mescolano tradizione e innovazione, utilizzando gli ingredienti locali di alta qualità selezionati personalmente dallo stesso chef.

Metti una cena al Castello di Fighine di San Casciano dei Bagni

Lo chef di Castello di Fighine, Francesco Nunziata

La carta del Castello di Fighine prevede opzioni di terra e di mare in ogni partita, con una buona presenza dell’elemento vegetale, visto che il vicino orto, oltre a rifornire la cucina di molte erbe, funge da ispirazione per lo chef Nunziata. Due i percorsi degustazione: uno da cinque portate a 130 euro e uno da sette a 150 (wine pairing 4 calici a 70 euro e 5 calici a 85 euro), che riprendono i piatti nel menu ma non disdegnano qualche fuori programma stagionale. Le eccellenti materie prime di terra, del mare dell’orto, si amalgamo tra lo loro nella cucina dello chef Nunziata, grazie anche a tecniche di cottura all’avanguardia in grado non solo di sorprendervi per il gusto, ma anche per regalarvi leggerezza, equilibrio e piacere a cominciare dalla Capasanta scottata ceci ed agrumi, i Cappelletti alla genovese grano saraceno e brodo di parmigiano, la Sella di agnello carciofo e limone, e il dessert Mela e caramello.

Ad accompagnare queste delizie una valida carta dei vini curata personalmente dalla giovane sommelier Marta Baldelli, alla quale si aggiungono anche altre carte, come quella non usuale dei Sali (bianco di Cervia, rosa australiano, affumicato danese e il nero cipriota). Castello di Fighine è il luogo perfetto per un soggiorno indimenticabile all’insegna del buon cibo, del relax e della cultura.

Castello di Fighine
Località Fighine 123 - 53040 San Casciano dei Bagni (Si)
Tel 0578.856158

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Electrolux
Cosi Com'è
Elle & Vire
Siad

Electrolux
Cosi Com'è
Elle & Vire

Siad
Onesti Group
Vini Alto Adige