Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 24 febbraio 2024  | aggiornato alle 11:34 | 103374 articoli pubblicati

Esplorando l'Italia in bici: nuove mete di lusso tra natura e benessere

Si tratta di strutture di alta gamma che sorgono in luoghi chiave per il cicloturismo. La collezione si è recentemente ampliata: andiamo allora alla scoperta delle new entry e degli itinerari che le circondano

 
11 febbraio 2024 | 15:30

Esplorando l'Italia in bici: nuove mete di lusso tra natura e benessere

Si tratta di strutture di alta gamma che sorgono in luoghi chiave per il cicloturismo. La collezione si è recentemente ampliata: andiamo allora alla scoperta delle new entry e degli itinerari che le circondano

11 febbraio 2024 | 15:30
 

Una delle eredità positive della pandemia è stata senza dubbio il boom delle vacanze all'aria aperta. Come reazione naturale a mesi in cui si è stati costretti tra le mura di casa, molti viaggiatori hanno cercato e cercano tutt'ora esperienze in mezzo alla natura. Non a caso si è assistito a un'accelerata del cicloturismo, che stava comunque già vivendo un periodo di grande fermento e di ottima crescita. La vacanza in bici può avere varie declinazioni e una particolare è quella offerta dai Luxury Bike Hotels. Si tratta di strutture d’alta gamma che sorgono nei luoghi chiave del cicloturismo in Italia e che si distinguono per la capacità di offrire servizi d’eccellenza e su misura per chi ama esplorare i territori in bicicletta.

La collezione di circa 50 strutture ricettive si è recentemente ampliata con altri quattro hotel. Scopriamoli insieme e scopriamo anche gli itinerari che li circondano, considerando che all'orizzonte c'è la primavera, stagione ideale per chi ama la bicicletta.

Esplorando l'Italia in bici: nuove mete di lusso tra natura e benessere

Cicloturismo nei Luxury Bike Hotels

Monaci delle Terre Nere, in mountain bike sull'Etna

L’eco wine resort Monaci delle Terre Nere, ricavato da una villa nobiliare del ‘700 all’interno di una tenuta di 25 ettari sulle pendici dell'Etna, in località Zafferana Etnea, è un punto di partenza perfetto per esplorare in bicicletta la stessa proprietà e la zona unica del vulcano, un territorio che offre più di cento percorsi di diverse tipologie, adatti a bici da corsa e mountain-bike, anche elettriche.

Esplorando l'Italia in bici: nuove mete di lusso tra natura e benessere

Monaci delle Terre Nere

Per gli amanti dell’MTB particolarmente consigliato è il Giro dell’Etna, con partenza dal bike point di Zafferana Etnea: si pedala verso la fascia pedemontana costituita dai suggestivi centri di Trecastagni, Pedara, Nicolosi e Belpasso. Aggirando in senso orario il vulcano ci si inoltra verso nord superando Santa Maria di Licodia, Biancavilla e Adrano, per immergersi nella parte più spettacolare del giro, a partire dalle lave di Bronte, sulle quali attecchiscono le piante di pistacchio, mentre lo sguardo si spinge dalla cima del vulcano fino al centro della Sicilia. Si raggiunge la cittadina medievale di Randazzo, a ridosso di tre parchi naturali - dell’Etna, dei Nebrodi e dell’Alcantara - e, costeggiando il versante nord del vulcano, si arriva a Linguaglossa da dove, in mezzo a molteplici e rigogliosi vigneti, si ritorna con un percorso ad anello a Zafferana Etnea.

Il Luxury Bike Hotel Monaci delle Terre Nere è un resort realizzato secondo i principi della bioarchitettura e della sostenibilità. Gli ospiti sono accolti in suite e ville ubicate in diverse zone della tenuta, tutte con giardini/patii privati, risultato di un accurato restauro di antichi edifici rurali. Tra i servizi garantiti a ciclisti e cicloturisti - che possono portarsi la bici in camera - la bike room con punti ricarica e-bike e attrezzi per la manutenzione ordinaria delle bici, lavanderia per abbigliamento tecnico, snack pomeridiano al rientro dalle escursioni, noleggio bici. I prodotti della tenuta diventano ingredienti km 0 per una ricca e genuina colazione e per la cucina della Locanda Nerello, che propone un menu nel rispetto delle stagionalità. Con vista sul mare il Pool Restaurant & Bar a bordo piscina offre un menu semplice e fresco per un light lunch in giardino, mentre il Convivium Bar è un privilegiato luogo d’incontro nelle ore serali ai piedi del vulcano nel corpo centrale della tenuta. Da non perdere durante un soggiorno sono le numerosissime esperienze d’autore: degustazione dei vini bio di produzione propria nella cantina o in vigna; cooking class per scoprire i segreti della pasta fatta con il grano antico siciliano; cocktail masterclass con raccolta di erbe sotto la guida di esperti mixologist e preparazione di cocktail con un tocco “da monaci”. E, ancora, la passeggiata botanica tra i vigneti, i frutteti antichi e l’orto; la raccolta delle uova nel pollaio della tenuta; escursioni a cavallo; massaggio benessere open-air, giro in elicottero sull’Etna con partenza dall’eliporto ubicato nella tenuta, lezioni di yoga al tramonto. 

Esplorando l'Italia in bici: nuove mete di lusso tra natura e benessere

Una delle camere del Monaci delle Terre Nere

Hotel Monaci delle Terre Nere | Via Monaci, Via Pietralunga sn - 95019 Zafferana Etnea CT | Tel 0957083638

Torre del Nera, nel cuore verde d'Italia

Nel suggestivo borgo medievale di Scheggino (Pg), il Luxury Bike Hotel Torre del Nera Albergo diffuso e SPA è un’esclusiva struttura ricettiva con 12 camere nel corpo centrale e 16 dimore storiche sparse nei vicoli acciottolati di un paesino che sembra uscito da una fiaba. È l’unico albergo diffuso della collezione Luxury Bike Hotels: si trova a 15 minuti da Spoleto, 40 da Norcia e Assisi, 50 da Perugia.Per gli appassionati delle due ruote la struttura organizza escursioni in bicicletta (mountain bike ed e-bike) alla scoperta degli angoli verdi più belli della regione come gli itinerari lungo il vecchio percorso romanico attraverso i rigogliosi boschi della Valnerina, punteggiati di eremi e castelli medievali, costeggiando il fiume lungo la celebrata GreenWay del Nera, fino alla spumeggiante Cascata delle Marmore, la più alta d’Europa.

Particolarmente consigliato per i panorami incantevoli è anche l’itinerario verso il Valico Forca di Cerro che, partendo da Scheggino, percorre un tratto della vecchia strada romana fino ad arrivare a Castel San Felice, dove si incontra una bellissima abbazia dell’XI secolo. Da qui si inizia a salire verso il valico per la vecchia strada statale che collegava la Valnerina a Spoleto. Una volta arrivati in cima, si può godere la vista della Valle Umbra. Dal valico inizia il rientro scendendo fino a un piccolissimo paesino che porta al tracciato della ciclovia SpoletoNorcia, uno spettacolare percorso di montagna su quella che era la Vecchia Ferrovia, un’opera di mirabile ingegneria ferroviaria attiva dal 1926 al 1968, che nel 2015, ormai riconvertita in ciclopedonale, ha vinto la prima edizione dell’Italian Green Road Award, l’”oscar” del cicloturismo.

Incastonato tra le mura antiche del borgo, il Luxury Bike Hotel di Scheggino è ideale per soggiorni wellness grazie ai servizi della SPA Torre del Nera: 400 mq di benessere con un percorso sensoriale nella piscina con acqua a 28/32 gradi, idromassaggio, cascate d’acqua, doccia emozionale, sauna finlandese, bagno turco, zona relax con tisaneria, stanza del sale Halos, massaggi e trattamenti personalizzati completano l’offerta della SPA che gode anche di un’eccezionale vista panoramica. Il Ristorante Locanda del Cavaliere soddisfa le curiosità di tutti i palati con i piatti a base dei sapori e dei prodotti tipici del territorio, dal tartufo – di cui Scheggino è patria riconosciuta nel mondo - all’olio, dalle carni e salumi ai legumi come le preziose lenticchie di Castelluccio.

Torre del Nera | Via di Borgo 72 - 06040 Scheggino PG | Tel 0743618013

The Foscarini, itinerari tra le Colline del Prosecco

Nato dal recupero conservativo di una villa veneta di campagna del 1600, il Luxury Bike Hotel The Foscarini di Mogliano Veneto (TV) è un albergo 4 stelle altamente digitale ed eco-sostenibile, con un’attenzione speciale per il design.  Da Mogliano partono diversi itinerari cicloturistici, come l’anello di 130 km sulle colline del Prosecco DOCG che dopo aver attraversato Treviso si dirige verso la zona montuosa del Montello, Valdobbiadene rinomata per la produzione del Prosecco Superiore e, infine, Montebelluna; ricca di luoghi di interesse è la Ciclabile del Piave che collega le Dolomiti al mare; facili e adatti a tutti sono la Greenway del Sile, un percorso ciclo-pedonale che va da Treviso a Jesolo e La Strada del Radicchio, un percorso all’insegna del gusto per pedalare nella zona produttiva tipica del radicchio trevigiano da Treviso a Castelfranco Veneto, con soste in punti di interesse culturale, storico, naturalistico e, ovviamente, con possibilità` di degustazione di piatti tipici; 40 km invece per l’Anello Ciclabile della Laguna di Venezia, attraverso bellissimi panorami sul mare e sulla vegetazione.

Esplorando l'Italia in bici: nuove mete di lusso tra natura e benessere

The Foscarini

Consigliato per gli appassionati di MTB è l’itinerario Asolo e Possagno Route, che partendo da Treviso attraversa le colline di Ostiglia, passando il fiume Muson dei Sassi. Dopo Ostiglia, si prosegue per Asolo, cittadina rinomata per la bellezza paesaggistica, le chiese e i palazzi storici. Il percorso prosegue poi per Possagno, piccolo borgo ai piedi del Monte Grappa, dove si può ammirare il Tempio Canova, dedicato al celebre scultore. Il percorso è impegnativo ma allo stesso tempo molto appagante, attraverso i paesaggi della campagna veneta e delle montagne prealpine.

Soggiornare al Luxury Bike Hotel The Foscarini di Mogliano Veneto significa essere a metà strada tra Venezia e Treviso, una posizione ideale per raggiungere anche le altre maggiori destinazioni della Regione: le tante città d’arte, le Dolomiti, le colline del Prosecco, le ville venete, la riviera. La recente ristrutturazione ha perfettamente armonizzato l’architettura storica della villa con uno stile moderno, creando un’atmosfera accogliente e sofisticata che va incontro alle esigenze di ogni viaggiatore amante del bello, con un occhio di riguardo all’accoglienza di ciclisti e appassionati di cicloturismo. Dotate di tutti i comfort, le 31 camere e suite di diverse tipologie sono distribuite nelle 3 unità che compongono The Foscarini: Villa, Barchessa e Ca’ Nova, quest’ultima dedicata in particolare al mondo bike, con possibilità di portare la propria bicicletta direttamente in camera. Sia i ciclisti professionisti, sia gli amanti della bicicletta trovano qui tutto quello che serve per rendere perfetta una vacanza a due ruote: deposito sorvegliato, postazioni ricarica e-bike, angolo per il lavaggio della bici e piccole riparazioni, officina convenzionata, spogliatoio con doccia, lavanderia self-service per abbigliamento tecnico, distributore con prodotti energetici. Completano i servizi a disposizione degli ospiti la palestra attrezzata, la prima colazione con prodotti home made, una app per accedere autonomamente ai servizi dell’hotel, come controllare la temperatura della camera e ottenere le informazioni utili per il soggiorno.

Esplorando l'Italia in bici: nuove mete di lusso tra natura e benessere

Una delle stanze del The Foscarini

The Foscarini | Via Terraglio 4 - 31021 Mogliano Veneto TV | Tel 0418877111

My Arbor, tra le foreste dell'Alto Adige

Inaugurato nel 2018, il Luxury Bike Hotels My Arbor è un “tree hotel” benessere a 5 stelle a conduzione familiare, immerso nelle tranquille montagne della Plose a mille metri di quota, in Alto Adige. Con oltre 300 giorni di sole all’anno, è luogo ideale per tutti i ciclisti, siano appassionati di e-bike, di bici da strada o di mountain bike. Dai percorsi più dolci a quelli più impegnativi, il territorio circostante offre una varietà di tour perfetti per tutti i livelli di abilità.

Particolarmente consigliato a chi ama l’MTB è il percorso Plose - Passo Erbe-Sciaves, attraverso paesaggi mozzafiato e sfide entusiasmanti. La prima parte del percorso può essere fatta con la funivia della Plose, che consente di evitare l’iniziale dislivello, rendendo il percorso più accessibile anche ai meno esperti. Da qui il tragitto prosegue attraverso l'altopiano di Luson, per il suggestivo Passo delle Erbe, fino al Rifugio Monte Muro dove si deve affrontare una salita impegnativa. Il percorso complessivo presenta un dislivello che si avvicina ai 2.000 metri. Le strade sterrate, le mulattiere e i sentieri offrono una grande varietà di terreni, mentre alcuni tratti di traccia di sentiero aggiungono un tocco di avventura.

Circondato dalla foresta, il lussuoso resort alpino My Arbor sembra essere cresciuto naturalmente sugli alberi: l’edificio poggia, infatti, su 66 palafitte di tronchi d’albero e l’energia della natura emana dal legno e dalle piante regalando gli ospiti un senso di evasione, pace e forza. Riservata a una clientela only adults, la struttura accoglie gli ospiti con suite di 38 e 50 mq dotate di ogni comfort e arredate in armonia con l’atmosfera naturale in cui sono immerse, fino alla suite ‘tree top’ di 100 mq. dotata di terrazza con idromassaggio e sauna privata. Fiore all’occhiello del resort la SPA Arboris, un’oasi di tranquillità di 2.500 mq con piscina in/out a sfioro, dieci sale per trattamenti, cinque saune, la piscina con acqua fredda, l’idromassaggio panoramico, le diverse aree relax e le dieci sale relax all’aperto. I trattamenti termali si basano su alberi e piante locali che sfruttano il loro effetto benefico su corpo, mente e anima. L’esperienza culinaria è una sapiente fusione tra la cucina altoatesina e i piatti della tradizione italiana e internazionale, con una proposta di sapori e fragranze che catturano i cinque sensi grazie anche a un’attenta selezione di fornitori km 0.

La struttura è totalmente bike-friendly e mette a disposizione degli ospiti noleggio bici personalizzato, guida per bike- tour accompagnati, bike room, ricarica e-bike, possibilità di portare la propria bici in camera, menu` per gli sportivi e spuntini pomeridiani al rientro dalle escursioni, massaggio sportivo, tracce GPX dei percorsi ciclabili nella zona. Ricco e articolato anche il programma di attività ed esperienze proposte tra cui corsi di yoga e pilates, assaggio gratuito di tisane in sauna, bagni nel bosco, degustazione di vini, escursioni guidate in ogni stagione, sci, visite culturali, shopping tour a Bressanone e altro ancora.

My Arbor | Via S. Leonardo 26 - 39042 S. Andrea BZ | Tel 0472694012

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       



Roner
Italmill
Ristorexpo

Tirreno CT
Giordana Talamona