Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
mercoledì 19 giugno 2024  | aggiornato alle 00:24 | 105944 articoli pubblicati

Elle & Vire
Rational
Rational

Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia: “Linea gourmet” con lo chef Enrico Marmo

Il frantoio ha ampliato la “Linea gourmet” presentando nuove referenze in occasione del Cibus 2024, frutto della collaborazione con Enrico Marmo, chef del ristorante stellato Balzi Rossi di Ventimiglia

 
28 maggio 2024 | 18:52

Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia: “Linea gourmet” con lo chef Enrico Marmo

Il frantoio ha ampliato la “Linea gourmet” presentando nuove referenze in occasione del Cibus 2024, frutto della collaborazione con Enrico Marmo, chef del ristorante stellato Balzi Rossi di Ventimiglia

28 maggio 2024 | 18:52
 

Il Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia amplia il portfolio prodotti della “Linea gourmet” presentando, proprio in occasione dello scorso Cibus 2024, le nuove referenze create insieme a Enrico Marmo, chef del ristorante 1 stella Michelin Balzi Rossi di Ventimiglia.

Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia: “Linea gourmet” con lo chef Enrico Marmo

Serena Mela ed Enrico Marmo

«Questa collaborazione nasce soprattutto da una bella amicizia, un legame che dura da tanti anni, e la voglia di fare qualcosa di buono insieme. La passione di Enrico per la cucina è una passione che dura da sempre, il frantoio di Sant'Agata d'Oneglia, la mia azienda, da sempre produce olio e ci siamo uniti per qualcosa di speciale» spiega Serena Mela, titolare del Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia.

«Questa collaborazione nasce in maniera molto semplice, più semplice di quello che si pensa. È nata quest'idea da un discorso una sera, perché non pensiamo ai carciofi? Perché non pensiamo alle verdure in vaso, come può essere l'agrdolce di verdure? Ho fatto una prova e a loro è piaciuta. Siamo partiti da una cosa semplice ed essenziale che è la materia prima buona che noi al ristorante trattiamo e loro trattano al frantoio e quindi siamo arrivati al prodotto finito in brevissimo tempo» dice Enrico Marmo.

Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia: sapori liguri con carciofi, giardiniera e peperoni in agrodolce

All'ormai famosissimo Pandolce Ligure, presentato proprio in collaborazione con chef Marmo alla fine dello scorso anno, si aggiungono anche i Carciofi alla Ligure, la Giardiniera e i Peperoni in Agrodolce, ricette tradizionali che lo chef ha ereditato dalla sua famiglia e interpretato a partire da ortaggi e materie prime di altissima qualità, conservati nell'olio extravergine d'oliva monocultivar taggiasco, simbolo e da sempre fulcro dell'attività del Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia.

Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia: “Linea gourmet” con lo chef Enrico Marmo

La “Linea gourmet” del Frantoio di Sant‘Agata d‘Oneglia

«I Carciofi alla Ligure sono stati chiamati in questo modo per il fatto che hanno un condimento di olive, pinoli, erbe mediterranee,  aglio di Vessalico, il gusto rimane molto, molto neutro. Invece l'Agrodolce di Verdure sono questi cinque tipi di verdure cotte per brevissimo tempo in zucchero e aceto e finite In olio taggiasco» commenta Enrico Marmo.

Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia: “Linea gourmet” con lo chef Enrico Marmo

Lo stand del Frantoio di Sant'Agata d'Oneglia a Cibus 2024

«Questi due prodotti vanno ad ampliare la gamma che avevamo già iniziato con Enrico con il Pandolce Ligure all'olio taggiasca candita - spiega Serena Mela - Inoltre tra gli amici chef abbiamo anche Giampiero Vivalda che produce per noi i grissini con il nostro olio taggiasco e con Cibus finalmente abbiamo aggiunto qualcosa di nuovo: i carciofi e la giardiniera».

Frantoio di Sant'Agata D'Oneglia
Via Sant'Agata 193 - 18100 Imperia
Tel 0183 293472

© Riproduzione riservata STAMPA

 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
       


Siad

Italmill
Torrevento
Artmenù

Sartori
Consorzio Barbera Asti