Rational
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
giovedì 14 novembre 2019 | aggiornato alle 13:36| 62008 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE

Il Vermentino di Gallura Maia
conquista la “doppia Corona”

Il Vermentino di Gallura Maia 
conquista la “doppia Corona”
Il Vermentino di Gallura Maia conquista la “doppia Corona”
Pubblicato il 05 agosto 2019 | 12:03

Importante riconoscimento per l’annata 2017 della cantina Siddùra di Luogosanto (Ot), che entra nel novero dei migliori vini italiani, premiati dalla guida Vinibuoni D'Italia 2020 edita dal Touring Club italiano.

Per il Vermentino di Gallura Maia si tratta di un doppio successo, visto che la corona, il massimo riconoscimento, è stata assegnata sia dagli esperti del settore che dal pubblico dei consumatori. Uno dei vigneti più importanti della Sardegna, nonché unica Docg, ha colto un successo che conferma il profilo internazionale acquisito grazie a metodi di coltivazione che puntano sempre di più sulla qualità.

Il riconoscimento arriva dalla guida Vinibuoni d'Italia del Touring Club (Il Vermentino di Gallura Maia conquista la doppia Corona)
Il riconoscimento arriva dalla guida Vinibuoni d'Italia del Touring Club

«Questi riconoscimenti - sottolinea Massimo Ruggero, amministratore delegato di Siddùra -consolidano il successo del vermentino longevo, che va sul mercato dopo un anno di affinamento in bottiglia. Il vermentino Docg rappresenta al meglio la zona di provenienza, la sua identità e il suo carattere. In un momento dove si parla soprattutto di localizzazione dei vigneti, le vallate di Siddùra si confermano uno dei migliori territori dove vinificare il vermentino Docg. Vinibuoni d’Italia è una competizione di altissimo livello, dove i migliori vini del territorio si incontrano davanti ad una giuria di esperti. I mercati esteri e quello italiano seguono con attenzione questi riconoscimenti, assegnati da una guida di grande prestigio».

Massimo Ruggero (Il Vermentino di Gallura Maia conquista la doppia Corona)
Massimo Ruggero

“Vinibuoni d’Italia” è unica, nel panorama italiano e internazionale, perché si tratta della sola dedicata ai vini ricavati da vitigni autoctoni, cioè a quei vini prodotti al 100% da vitigni che sono presenti nella Penisola da oltre 300 anni. I premi assegnati da Vinibuoni d’Italia si basano su un processo di selezione eccezionale per impegno e per trasparenza. Infatti vi collaborano oltre 80 degustatori, riuniti in 21 commissioni di lavoro che operano nella loro regione di competenza. La finale per l’assegnazione dei massimi riconoscimenti, ovvero la Corona e la Golden Star, viene fatta pubblicamente ed è aperta - caso unico in Italia - alla partecipazione dei media.

«Negli ultimi decenni - spiega Gilberto Arru, responsabile per la Sardegna della guida “Vinibuoni d’Italia”- c’è stata una evoluzione in positivo per quanto riguarda la Sardegna. L’abbassamento della superficie vitata ha fatto sì che la qualità se ne avvantaggiasse, soprattutto in Gallura. Il vermentino ha un successo planetario, è conosciuto in tutti i continenti. Molte aziende lavorano sulla qualità, ma anche sulla promozione e valorizzazione dell’identità».

Per informazioni: www.siddura.com

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine cantina Vermentino di Gallura Maia conquista doppia Corona Gilberto Arru touring club italiano guida Massimo Ruggero siddura vinibuoni d italia aziende vinicole corona riconoscimento

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).