Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 13 dicembre 2019 | aggiornato alle 15:03| 62553 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     TURISMO     TERRITORIO

Indagini sul McDonald's a Caracalla
Violate le norme sul paesaggio?

Indagini sul McDonald's a Caracalla 
Violate le norme sul paesaggio?
Indagini sul McDonald's a Caracalla Violate le norme sul paesaggio?
Pubblicato il 25 settembre 2019 | 12:32

L'ultima novità sull'apertura del fast food a Roma: dopo un primo via libera, l'avvio dei lavori e lo stop del Mibact, ora è la Procura ad accertarsi se l'area di costruzione sia soggetta a vincoli.

La struttura, che dovrebbe sorgere nel triangolo compreso tra viale delle Terme di Caracalla, via Guido Baccelli e via Antoniniana, è in stand by. Lo ha deciso a luglio il direttore generale della Direzione archeologica, belle arti e paesaggio del Mibact, Gino Famiglietti, con un deciso stop.

Cantiere in stand by per McDonald's a Roma (Indagini, McDonald's a Caracalla Norme sul paesaggio violate?)
Cantiere in stand by per McDonald's a Roma (foto: La Repubblica)

Adesso tutta la documentazione è stata valutata e la procura si troverà a dover verificare la regolarità della costruzione. Infatti, l'area nella quale McDonald's sta costruendo, potrebbe essere sottoposta a dei vincoli. McDonald's ha fatto ricorso al Tar, dichiarando di aver "regolarmente svolto tutte le procedure amministrative, ottenendo dagli enti competenti tutte le autorizzazioni e i nulla osta necessari e previsti per la riqualificazione del progetto".

Ed effettivamente i passaggi per dare il via al progetto ci sono stati tutti. Tra questi, anche il parere favorevole rilasciato dal soprintendente Francesco Prosperetti nel luglio 2018, con cui di fatto è stato dato l'ok alla realizzazione del fast food, avallando l'iter già avviato all'interno del dipartimento Urbanistica del Campidoglio (era stato proprio il dipartimento a chiedere il giudizio ministeriale). Come detto, lo stop è arrivato da Famiglietti a luglio 2019.

L'indagine ora è aperta per violazione dei beni paseaggistici, ovvero il reato di chi esegue dei lavori su aree tutelate per legge o zone che si distinguono per la loro bellezza non comune, come possono essere ville, giardini o parchi pubblici. Il fascicolo al momento è ancora senza indagati. Gli accertamenti sono svolti dai carabinieri del Nucleo tutela beni culturali, che hanno ricevuto da poco la delega di indagine.

Non è la prima volta che McDonald's nella capitale si trova di fronte a rallentamenti di questo tipo, a tutela del territorio, della città e delle sue bellezze architettonico-paseaggistiche.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


McDonalds Terme di Caracalla Roma costruzione fast food stand by stop indagine Procura Mibact tutela patrimonio turismo tourism

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).