Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 14 dicembre 2019 | aggiornato alle 11:16| 62566 articoli in archivio
HOME     VINO     AZIENDE e CANTINE

Col Vetoraz:
«Produciamo ciò che siamo»

Col Vetoraz: 
«Produciamo ciò che siamo»
Col Vetoraz: «Produciamo ciò che siamo»
Pubblicato il 09 novembre 2019 | 16:54

Tra le eccellenze dell’azienda trevigiana spicca il Valdobbiadene Docg Millesimato Dry, un vino espressione di un territorio unico, che coinvolge con la sua spiccata aromaticità e rotondità.

«Noi produciamo ciò che siamo e in ogni calice di spumante si trovano tutte le nostre radici, quelle di una terra che ci ha visto nascere ed evolvere». Un obiettivo chiaro che da sempre sostiene la filosofia di Col Vetoraz: difendere il valore della propria identità territoriale attraverso un messaggio chiave, che oggi più che mai diventa necessario far arrivare al pubblico di consumatori italiano ed estero.

Le colline di Conegliano Valdobbiadene (Col Vetoraz: «Produciamo ciò che siamo»)
Le colline di Conegliano Valdobbiadene

Nel nome di questo principio l’azienda ha compiuto, a partire dalla vendemmia 2017, una scelta coraggiosa e non facile; rinunciare definitivamente al termine “prosecco” prediligendo “Valdobbiadene Docg” e applicandolo a tutti gli strumenti commerciali come packaging ed etichette e a tutte le azioni di comunicazione sia tradizionale che digitale.

Oggi la parola prosecco è diventata generalizzante - sostiene l’azienda - e rischia di banalizzare e cancellare la secolare storia e vocazione delle colline di Valdobbiadene e Conegliano. La storia di un vino, soprattutto se di origine antica, è intimamente legata non solo alla terra che lo produce, ma anche agli uomini e alle donne che con esso sono cresciuti. Terra, clima, vino, tradizioni: in tutto questo sta il vero significato di “terroir”. Solo rispettando l’integrità originaria si possono mantenere gli equilibri naturali, l’armonia e l’eleganza che sono la chiave della piacevolezza degli spumanti di Col Vetoraz.

L’azione intrapresa dall’azienda parte proprio da questo concetto, a difesa di un’identità territoriale unica e non confondibile, costruita in anni di lavoro scrupoloso e appassionato, di ascolto e adattamento ai cicli naturali puntando all’eccellenza che oggi è il suo fiore all’occhiello.

Valdobbiadene Docg Millesimato Dry Col Vetoraz (Col Vetoraz: «Produciamo ciò che siamo»)
Valdobbiadene Docg Millesimato Dry Col Vetoraz

Rimanendo in tema di eccellenze, citiamo il Valdobbiadene Docg Millesimato Dry, considerato dal consumatore la migliore espressione della denominazione. Un vino che coinvolge con la sua spiccata aromaticità e rotondità, conferitegli da un’intensa espressione di aromi garantita anche dalla favorevole disposizione dei vigneti da cui ha origine, adagiati in un anfiteatro naturale compreso tra le montagne alle spalle, strategico riparo dai venti freddi del nord, e le dolci colline di Valdobbiadene.

Per informazioni: www.colvetoraz.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino wine cantina Conegliano Valdobbiadene Docg Valdobbiadene Docg Millesimato Dry Col Vetoraz

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).