Ros Forniture Alberghiere
Rotari
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 13 dicembre 2019 | aggiornato alle 03:15| 62542 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
HOME     PROFESSIONI     SOMMELIER
di Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
Emanuela T. Cavalca
di Emanuela T. Cavalca

Sommelier d’Italia
Aspi incorona Mattia Cianca

Sommelier d’Italia 
Aspi incorona Mattia Cianca
Sommelier d’Italia Aspi incorona Mattia Cianca
Primo Piano del 15 ottobre 2019 | 11:47

È lui il migliore per l’Associazione della Sommellerie Professionale. Ieri l’incoronazione al termine della più importante competizione nazionale del settore. Al siciliano Salvatore Castano, sommelier all’Annabel's di Londra, il “Premio per la valorizzazione della birra a tavola”.

Mattia Antonio Cianca si è laureato ieri sera “miglior sommelier d’Italia Aspi 2019”, al termine dell’edizione 2019 della competizione organizzata dall’Associazione della Sommellerie Professionale Italiana. Già Best Sommelier of Australia 2017 e attualmente Sommelier all’Alexander Il Gusto Antico di Cortina d’Ampezzo, Cianca ha avuto la meglio davanti a Salvatore Castano, Sommelier al ristorante Annabel's (Londra), e Michele Fazari, Sommelier al Four Seasons Hotel at Ten Trinity Square (Londra), arrivati con lui in finale. È stata una competizione complessa dove i finalisti hanno dovuto sfoderare grande self control: oltre ad assaggiare diversi tipi di vino e liquori, hanno dovuto superare prove a sorpresa ideate da ASPI per testare la competenza e la preparazione tecnica, la capacità di decidere velocemente e la destrezza di esecuzione. 

Mattia Cianca (Sommelier d’Italia Aspi incorona Mattia Cianca)
Mattia Cianca

Mattia Antonio Cianca è nato a Roma, ma ha vissuto in Australia, dove ha approfondito gli studi, iniziato la carriera di Sommelier e conquistato il titolo di Best Sommelier of Australia nel 2017. Rientrato in Italia all’inizio di quest’anno, attualmente è Sommelier presso Alexander Il Gusto Antico di Cortina d’Ampezzo.

Salvatore Castano, Mattia Cianca e Michele Fazari (Sommelier d’Italia Aspi incorona Mattia Cianca)
Salvatore Castano, Mattia Cianca e Michele Fazari

«Mi congratulo con Mattia Antonio Cianca, che ha saputo dimostrare grandi capacità e conoscenze, ma anche quelle qualità personali che caratterizzano solo i migliori professionisti - commenta Giuseppe Vaccarini, presidente di ASPI. I nostri complimenti vanno anche agli altri sei candidati di questa edizione del Concorso, tutti sommelier di grande talento e competenza, che ben rappresentano l’alto livello raggiunto dalla sommellerie professionale italiana». Nell'occasione, è stato assegnato a Salvatore Castano il “Premio Fondazione Birra Moretti per la valorizzazione della birra a tavola”, per aver mostrato la conoscenza più approfondita della birra e la capacità di servirla e abbinarla al meglio, al sommelier Salvatore Castano. Un ringraziamento speciale da ASPI, infine, è dedicato alle eccellenze del beverage, della ristorazione e dell’ospitalità, che in qualità di partner collaborano alle numerose iniziative dell’Associazione della Sommellerie Professionale Italiana in Italia e all’estero: Campari Group, Euro-Toques, Fondazione Birra Moretti, Fresh, Le Soste, Nespresso, Champagne J.H. Quenardel, Rastal, Relais & Châteaux, S. Pellegrino e Acqua Panna e Tenuta Mara.

La grande finale è stata preceduta domenica sera da una cena di gala che si è tenuta presso il nuovo ristorante Viva (Eataly Smeraldo, Milano) della chef stellata Viviana Varese. Il motivo? È stata siglata una partnership tra l’Associazione della Sommellerie Professionale Italiana e VIVA, il ristorante da poco inaugurato a Milano: «Sono sempre stata persuasa dell’importanza di una “cucina plurale”, in cui potessero confluire storie diverse, di persone, di chef - ha dichiarato la chef Viviana Varese - È per questo che nasce VIVA: per rispondere ad un’unica passione e dare voce alle storie che il cibo, meglio di molto altro, sa e può raccontare».

Viviana Varese con i vertici Aspi (Sommelier d’Italia Aspi incorona Mattia Cianca)
Viviana Varese con i vertici Aspi

Dunque, alta cucina e alta sommellerie unite nel nome della professionalità. Durante la serata è stata annunciata un calendario internazionale: il 27 ottobre inizieranno una serie di cene “INCredible VIVA” per raccontare 8 storie di cibo dal mondo nei piatti di altrettanti grandi chef internazionali, abbinati ai vini selezionati dal presidente ASPI Giuseppe Vaccarini. Un viaggio in 8 tappe per raccontare, con cene spettacolari e in un clima conviviale, 8 storie di cibo da tutto il pianeta. Non occorrerà dunque prendere un aereo, per assaggiare cucine speciali, basterà prenotarsi: ecco il calendario.

  • Tim Butler: 27 ottobre 2019 - Cucina Thailandese
  • Adeline Grattard: 24 novembre 2019 - Cucina franco-cinese
  • Iñaki Aizpitarte: 26 gennaio 2020 - Cucina francese
  • Amanda Cohen: 23 febbraio 2020 - Cucina vegetariana
  • Leonor Espinosa: 7 giugno 2020 - Cucina colombiana
  • Pía Léon - Cucina peruviana (data da definire)
  • Mauro Colagreco - n°1 al mondo secondo World’s 50 Best 2019 (data da definire)

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


vino sommelier aspi campionato sommelier miglior sommelier d italia viva ristorante Mattia Cianca Salvatore Castano Alfredo Pratolongo Michele Fazari viviana varese

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).