Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 10 agosto 2020 | aggiornato alle 10:28| 67146 articoli in archivio
Allegrini
Ros Forniture Alberghiere
HOME     PROFESSIONI     CUOCHI
di Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
Vincenzo D’Antonio
di Vincenzo D’Antonio

Emergenza Covid, la mascherina
porta in cucina la stampa 3D

Emergenza Covid, la mascherina 
porta in cucina la stampa 3D
Emergenza Covid, la mascherina porta in cucina la stampa 3D
Pubblicato il 12 luglio 2020 | 06:50

Accessorio obbligatorio anche per i cuochi, una start-up di Foligno che stampa in 3D, ha brevettato un aggancio che si appoggia alla nuca per evitare il contatto con le orecchie.

Di chef se ne vedono tanti in televisione e ci siamo oramai abituati alla loro presenza. Ed ovviamente li vediamo nelle loro cucine quando si va al ristorante. Cosa accomuna tutti gli chef, ma proprio tutti? La loro divisa. In genere è una giacca a doppio petto, pantaloni a scacchi bianchi e neri, fazzoletto al collo in via di rapida desuetudine e l’immancabile toque bianca.

La mascherina è obbligatoria anche nelle cucine dei ristoranti - Emergenza Covid, la mascherina porta in cucina la stampa 3D
La mascherina è obbligatoria anche nelle cucine dei ristoranti

Perché la giacca è a doppio petto? Perché così isola dal calore e protegge da ustioni in caso di accidentali rovesciamenti da liquidi caldi. I fazzoletti intorno al collo, divenuti antiestetici, comunque servivano ad assorbire il sudore.



I pantaloni a scacchi bianchi e neri sono utili per nascondere le macchie. Insomma, nulla era e nulla è casuale: tutto nasce in funzione di esigenze. Tanto vero è che tutto sta cambiando a causa della pandemia, che nella descrizione sommaria che abbiamo appena fatto circa la divisa del cuoco, e con essa le divise del personale di sala, siamo manchevoli di una necessaria ulteriore componente: la mascherina.

Fatto d’obbligo, si dubita che l’obbligatorietà verrà meno nel tempo breve. Insomma, ci si abituerà a vederle sempre queste mascherine indossate dal personale del ristorante, sia di cucina che di sala. Una cosa è indossare la mascherina per poco tempo in poche circostanze durante la giornata, e ben altra cosa è doverla indossare durante tutto l’orario del proprio lavoro. Siamo al cospetto di disagio grave, con fastidi alle orecchie soprattutto. Come si ovvia? E qui scatta l’ingegno che è anche ingegno italico.

Un designer di Long Island ha escogitato un nastro di pelle che rende più comodo indossare la mascherina quando si è costretti a farlo per molte ore. L’oggetto difatti è stato denominato Mask Helper! Praticamente questo Mask Helper non coinvolge più le orecchie bensì, senza che gli elastici forzino, la parte posteriore della testa. Il risultato è tale che non solo scompare il fastidio alle orecchie ma addirittura la mascherina acquisisce un tocco gradevole dal punto di vista estetico. Negli Usa il prezzo è di 5 dollari.

Da una start-up umbra nata con l’intento di sviluppare e diffondere applicazioni basate sulla stampa 3D, sono provvidenzialmente divenuti disponibili dei tenditori da mascherina. L’aggancio è dietro la nuca, il tenditore è lavabile ed igienizzabile. La start-up è la 3dBit con sede a Foligno. E da questa esperienza sorgono spunti di riflessione su quanto le nuove tecnologie possano essere di ausilio a tutto il settore horeca.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


cuoco chef ristorante locale emergenza covid mascherina divisa foligno start up usa stampa 3d long island stati uniti camerieri cucina

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Sky
Allegrini
Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®