Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 06 dicembre 2019 | aggiornato alle 04:48| 62415 articoli in archivio
Ros Forniture Alberghiere
Pentole Agnelli
di Mariella Morosi
Mariella Morosi
Mariella Morosi
di Mariella Morosi

Un po’ di… Verve
all’Hotel DOM di Roma

Un po’ di… Verve 
all’Hotel DOM di Roma
Un po’ di… Verve all’Hotel DOM di Roma
Pubblicato il 26 giugno 2019 | 08:37

Giovani, entusiasti e brillanti sono i due giovani chef del nuovo ristorante di via Giulia di Renzo Valeriani e di sua moglie Eleonora all'interno dell'albergo della capitale.

Sono Adriano Magnoli e la pastry chef Antonella Mascolo e propongono una cucina essenziale e rigorosa con la massima esaltazioni dei sapori di una materia prima sceltissima e di sicura provenienza, preferibilmente laziale. Il Verve, al piano terra dell'Hotel DOM, invita al relax con la sua eleganza fatta di divanetti di velluto bordeaux, luci soffuse, legni pregiati e opere d’arte. Ma c'è anche come estensione una terrazza luminosa (vera terrazza romana verdissima, senza verande) per godersi un po' le cupole della Roma più bella e guardare il Tevere.

L'interno del ristorante Verve (Un po’ di… Verve all’Hotel D.O.M. di Roma)
L'interno del ristorante Verve

Renzo Valeriani, imprenditore del settore immobiliare e dell’hotellerie di alta fascia, ha voluto creare un luogo speciale di accoglienza e di ristorazione nella storica via Giulia, progettata e realizzata da Papa Giulio II. DOM e Verve seguono così l'esperienza del Luxus Hotel, di The H'All e di Madre-Ceviche, Pizza e Spiriti. Tutt'altro che formale l'accoglienza, con un calice di benvenuto scelto dal sommelier Paolo Carrara tra le etichette migliori di bollicine, mentre dalla cucina arrivano deliziosi amouche bouch dalle promettenti aspettative, come la Minitartare di rapa rossa e daycon, il Panino al vapore con alici burro e finocchietto o l'eterea Baguette al lardo di Cinta Senese.

Renzo Valeriani e la moglie Eleonora (Un po’ di… Verve all’Hotel D.O.M. di Roma)
Renzo Valeriani e la moglie Eleonora

Grissini, pani e focacce sono frutto della ricerca di Antonella, esperta di arte bianca. Inevitabile l'omaggio alla città con la Mozzarella in carrozza, in questo caso accompagnata dal calamaro e dalla lattuga romana e, restando nel mare, c'è la Triglia con polvere di capperi e origano. Tra i primi piatti, un originalissino Risotto vegano con basilico, melanzana e parmigiano di pinoli macinati e pressati oppure, valorizzando la tradizione del quinto quarto, la Fettuccella cacio e pepe con carciofi e animelle. E una pasta fatta a mano, tagliata larga, arrotolata e croccante. Tra i secondi è da provare l'Agnello cacio e ovo di ispirazione abruzzese, accompagnato da un'insalata di misticanza, talvolta con piacevoli toni amari dati dalle varietà di erbe spontanee che i due chef ricevono ogni giorno da una raccoglitrice specializzata. Raffinato e intrigante è il Crostone di foie gras con gelato allo squacquerone.

Antonella Mascolo e Adriano Magnoli (Un po’ di… Verve all’Hotel D.O.M. di Roma)
Antonella Mascolo e Adriano Magnoli

Ma Adriano Magnoli e Antonella Mascolo hanno voluto offrire un intero percorso, anzi due, sulla loro idea di cucina. Il primo è Fate Vobis, lasciando la scelta all'ospite secondo il suo gusto (4 portate 60 euro, più tutti i vini abbinati, 40) e l'altro, Famo Nobis, con piatti scelti dagli chef, di 7 portate (100 euro + vini e spiriti, 60). Il dessert proposto da Antonella, infine, non è in questo caso solo una conclusione, per l'assortimento in carta e la fantasia di forme, ingredienti e sapori. Richiamo alla romanità sono i Sampietrini, cubotti rivestiti di cioccolata ripieni di ricotta, miele e panpepato che si alterna a una frolla di visciole e il Dolce di rosa scomposto dalle varie tonalità e consistenze.

La lista dei vini è ampia ed equilibrata, con etichette di pregio italiane ed europee. Il concetto fondamentale della cucina espressa dai due chef è l’essenzialità: nessun elemento del piatto è in eccesso, si torna alle origini del prodotto che è protagonista della ricetta mantenuto integro e sempre riconoscibile. Entrambi pieni di "verve", sono forti di un'esperienza decennale. Adriano a Londra si afferma nella brigata di Zafferano, una Stella Michelin, e a Roma lavora con Severino Gaiezza e Marco Milani, fino ad approdare nella cucina di All’Oro come sous-chef, al fianco di Riccardo Di Giacinto. Inoltre a soli 26 anni dirige la cucina di un resort 5 stelle a Salina (Capofaro Malvasia e Resort). Anche Antonella vanta un buon curriculum, al fianco di pasticceri come Thierry Tostevint ed Elnava De Rosa nel 2 stelle Michelin di Oliver Glowig. Verve è aperto tutte le sere escluso il lunedì.

Per informazioni www.ververestaurant.it

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


ristorante restaurant verve verve restaurant locale dom hotel hotel albergo roma Renzo Valeriani adriano magnoli pastry chef cuoco chef Mozzarella in carrozza antonella mascolo vini cacio e pepe triglia risotto fettuccelle sampietrini

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160
& Credits - Sitemap - Policy - © ®
Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).