Feudo Arancio
Pentole Agnelli
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
lunedì 17 febbraio 2020 | aggiornato alle 13:55| 63490 articoli in archivio
Feudo Arancio
Pentole Agnelli

La certificazione e la qualità in lavanderia

La certificazione e la qualità in lavanderia
La certificazione e la qualità in lavanderia
Pubblicato il 01 novembre 2007 | 00:00
I locali, i ristoranti e i servizi di ospitalità affidano nella quasi totalità la gestione del tessile alla lavanderia, sia per il noleggio di tovagliato e lenzuolame sia per il lavaggio di articoli presenti negli esercizi, quali tende, tappeti e quant'altro richieda l'intervento di uno specialista.
La lavanderia industriale è una complessa realtà gestita da professionisti con macchinari, impianti e tecnologie dedicate alla gestione di un servizio che ha anche un grosso impatto sull'ambiente, vista la quantità d'acqua necessaria al ciclo produttivo e quindi la sua conseguente depurazione, prima di immetterla nella rete fognaria. Si parla di un settore, quello della lavanderia, che conta in Italia circa 600 imprese con un numero di oltre 15.000 dipendenti. E si parla di un'incalcolabile quantità di noleggiatori, piccole realtà prevalentemente gestite da singole persone che si affidano ad altri per la manutenzione dei tessili. Il ristoratore, fino a ora, difficilmente si è interessato al mondo e all'iter che sta 'dietro” alla biancheria che gli viene consegnata.
Le sue attenzioni e preoccupazioni si fermano alla scelta del coordinato, del colore che più lo aggrada e, non ultimo, al costo del servizio. Buona norma sarebbe verificare con chi in futuro si intraprenderà un cammino di collaborazione, visitare lo stabilimento e vedere di quali strumenti l'azienda in questione si è dotata, per dare una qualità costante nel tempo. Occorre valutare attentamente l'azienda alla quale si intende affidare una parte non indifferente dell'immagine del locale.
Alcune lavanderie hanno da tempo intrapreso una strada difficile e onerosa che ha come obiettivo il miglioramento del servizio, passando anche attraverso il rispetto delle norme, non ancora obbligatorie, delle svariate certificazioni che riguardano il settore.
Per esempio la norma Uni En Iso 9001:2000 (qualità di tutte le attività aziendali),  la Uni En Iso 14001:2004 (ambientale), la Ohsas 18000:1999 (salute e sicurezza sul lavoro), la Uni En 14065:2004 (sistema di controllo della biocontaminazione).
Queste aziende, mostrando sensibilità e lungimiranza, contribuiranno a far crescere il livello qualitativo dei locali.

Angelo Reghenzi

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


talia a Tavola alimenti food bevande caffè birra distillati vino salute diete ristorazione aziende attrezzature ristoranti pizzerie bar enoteche hotel SPA agriturismi appuntamenti fiere turismo circoli libri stampa ricette oroscopo enogastronomia territorio ospitalità  horeca

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).
Edizioni Contatto Srl - via Piatti 51, 24030 Mozzo (Bg) - P.IVA 02990040160 - Mail & Credits - Sitemap - Policy - © ® - Registrazione Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, F&B Manager, ristorazione, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. Il portale www.italiaatavola.net è strettamente integrato con tutti i mezzi del network: la rivista mensile cartacea e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch).