ABBONAMENTI
 
Castel Firmian
Molino Quaglia
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
sabato 19 settembre 2020 | aggiornato alle 04:37 | 67839 articoli in archivio
Rational
Molino Quaglia
HOME     EVENTI     MANIFESTAZIONI

Gourmet Degustateur nel ricordo
del cuoco-artista Pino Capozzi

Gourmet Degustateur nel ricordo del cuoco-artista Pino Capozzi
Gourmet Degustateur nel ricordo del cuoco-artista Pino Capozzi
Pubblicato il 14 settembre 2012 | 10:00

Una personalità così spiccata come quella di Capozzi - pugliese d’origine, arrivato a Bergamo da militare senza una lira e divenuto negli anni un imprenditore nel mondo dell’ospitalità orobica - meritava una commemorazione come quella che gli amici Gourmet Degustateur gli hanno dedicato

Nel ricordo di Pino Capozzi (nella foto in basso), il grande cuoco-ristoratore-albergatore deceduto nel maggio scorso, i suoi amici più intimi si sono ritrovati per ricordarlo in occasione di quello che sarebbe stato il suo 89° compleanno. Una personalità così spiccata come quella di Capozzi - pugliese d'origine, arrivato a Bergamo da militare senza una lira e divenuto negli anni un imprenditore nel mondo dell'ospitalità orobica - meritava una commemorazione come quella che gli amici gli hanno dedicato, anche per far sentire la loro vicinanza alla giovane moglie Stella.



Tra le altre cariche che Pino Capozzi aveva ricoperto nella sua lunga vita vi era anche quella di Gran maestro dell'ordine dei Gourmet Degustateur, una associazione di buongustai che, nel nome dell'amicizia e della buona cucina, si riuniscono periodicamente per far visita a ristoranti e cantine. Il gruppo si è ritrovato al ristorante One di Dalmine (Bg), gestito da Chicco Coria, per una cena, così come Pino Capozzi soleva fare per festeggiare il proprio compleanno. Nel menu non è mancato il risotto, piatto  nel quale Pino era maestro, tanto è vero che è passata alla storia della cucina bergamasca la ricetta da lui ideata del 'risotto alla bergamasca”.

Pino CapozziI ricordi dei presenti si sono succeduti spontaneamente uno dopo l'altro, mettendo in luce i vari aspetti della personalità poliedrica di Pino Capozzi. Molto apprezzato anche il gesto della vedova Stella, che ha regalato a ciascuno degli uomini presenti una delle cravatte che soleva portare suo marito e alle signore la riproduzione di uno dei celebri piatti decorati da Capozzi, che era anche pittore e scultore, oltre che ottimo fotografo. Di sue opere (quadri, piatti decorati, fotografie, oggetti in rame sbalzato) sono piene le camere e i corridoi dei suoi tre alberghi: l'Agnello d'oro a Bergamo Alta, il Città dei Mille a Bergamo bassa e il GuglielMotel nei pressi del casello autostradale di Capriate San Gervasio (Bg).

I Gourmet Degustateur hanno deciso di continuare l'attività della loro associazione, intitolata d'ora in poi proprio a Pino Capozzi. Nel rispetto del grande Pino non è stato eletto nessun Gran Maestro in sua sostituzione, ma l'attività continuerà nel suo ricordo.


Articoli correlati:
Bergamo saluta Pino Capozzi Cuoco, imprenditore e artista
A lezione di cucina pugliese da Stella e Pino Capozzi
Pino Capozzi giudice d'onore nella sfida al risotto Spagna-Italia
Debutto per il risotto alla bergamasca Capozzi dà un assaggio della ricetta
Codificare il risotto alla bergamasca La nuova idea di Pino Capozzi
Pino Capozzi, si sposa a 85 anni ma non abbandona la cucina
Ancora una volta il bergamasco Pino Capozzi è ambasciatore della cucina italiana a Gandia
A Pino Capozzi le insegne della Confraternita internazionale del riso di Madrid

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


Gourmet Degustateur Pino Capozzi Italia a Tavola circoli

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®