Molino Quaglia
Rational
Quotidiano di enogastronomia, turismo, ristorazione e accoglienza
venerdì 05 giugno 2020 | aggiornato alle 15:41| 65979 articoli in archivio
HOME     TURISMO     TERRITORIO

L'offerta bergamasca piace
ai turisti svizzeri

L'offerta bergamasca piace 
ai turisti svizzeri
L'offerta bergamasca piace ai turisti svizzeri
Pubblicato il 01 luglio 2010 | 17:15

Secondo i dati Istat sono quasi 205mila gli arrivi annuali di svizzeri in Lombardia e 503mila le presenze. Diversi i punti di forza dell’offerta lombarda che interessano agli svizzeri: la vicinanza, la varietà di prodotti turistici ed enogastronomici, uniti alla cordialità dell’accoglienza

ZURIGO - Lunedì 21 giugno scorso a Zurigo, al Zurich Marriott Hotel, la Camera di commercio di Bergamo e altre Camere lombarde hanno presentato l'offerta turistica a operatori svizzeri e catene internazionali.

L'iniziativa è stata organizzata da Regione Lombardia (direzione generale Commercio, turismo e servizi) e Unioncamere Lombardia con la collaborazione dell'Enit di Zurigo e della Camera di commercio italiana per la Svizzera.

Trenta tra i maggiori tour operator svizzeri, agenzie di viaggio, compagnie aeree e catene alberghiere internazionali hanno incontrato le cinquanta aziende lombarde del settore turistico, oltre a istituzioni, consorzi ed enti, che hanno aderito all'iniziativa. Attraverso incontri 'one to one” la domanda del potenziale mercato svizzero si è così potuta confrontare con l'offerta lombarda.



Oltre agli operatori arrivati dalle diverse province della Lombardia numerosi alberghi, agriturismi e aziende del settore, insieme a istituzioni, consorzi ed enti. Tra questi, accompagnati dalla Camera di commercio, hanno preso parte all'iniziativa: Associazione albergatori Alto Sebino, Azienda agrituristica La Tordela, Comunità montana dei laghi bergamaschi, Hotel La Ruspinella, Hotel Petronilla, Turismo Bergamo.

Turismo Bergamo, in particolare, ha attivato una fitta serie di incontri con i vari operatori presenti per promuovere le numerose attrattive del territorio orobico: montagne, laghi, arte, cultura, enogastronomia e benessere.

Secondo i dati Istat più aggiornati sono quasi 205mila gli arrivi annuali di svizzeri nella nostra regione e 503mila le presenze, nonostante l'inversione di tendenza che si è registrata a partire dal 2006.

Diversi i punti di forza dell'offerta lombarda verso cui i tour operator svizzeri hanno dimostrato interesse: la vicinanza geografica, la varietà di prodotti turistici ed enogastronomici, uniti alla cordialità dell'accoglienza.  

Gli operatori svizzeri, peraltro, chiedono maggior informazioni sui servizi a disposizione dei turisti (anche via web) e sui prezzi; elevate le attese anche per frequenti collegamenti ferroviari, maggiore efficienza della rete dei trasporti e un miglior rapporto qualità/prezzo delle strutture ricettive.

Il turista svizzero appartiene, in prevalenza, a categorie socio-economiche medio-alte con buone disponibilità economiche. Viaggia nell'88% dei casi per vacanza, il restante per affari (il 60% all'estero), soprattutto in autunno e primavera durante le ferie scolastiche e religiose, e preferisce soggiornare in albergo (49%). La domanda del mercato svizzero si rivolge prevalentemente al turismo culturale (oltreché balneare) ma anche naturalistico, legato all'enogastronomia ma anche a sport, wellness (terme) e allo shopping.

© Riproduzione riservata

RESTA SEMPRE AGGIORNATO!
Iscriviti alle newsletter quotidiane e ricevile direttamente su WhatsApp
Ricevi in tempo reale le principali notizie del giorno su Telegram
Iscriviti alle newsletter settimanali inviate via mail
Abbonati alla rivista cartacea in spedizione postale

“Italia a Tavola è da sempre in prima linea per garantire un’informazione libera e aggiornamenti puntuali sul mondo dell’enogastronomia e del turismo, promuovendo la conoscenza di tutti i suoi protagonisti attraverso l’utilizzo dei diversi media disponibili”

Alberto Lupini


turismo svizzera bergamo valli vacanze Albergo cibo gastronomia Italia a tavola tavola

SCRIVI UN COMMENTO    
Esprimi liberamente il tuo commento scrivendo nella finestra, indica nome, cognome ed indirizzo e-mail e il campo alfanumerico di sicurezza.
 
 
 
 
Voglio ricevere le newsletter settimanali
Ai sensi del D.lgs. 196/2003, La informiamo che i dati personali da lei forniti sono necessari per poter procedere alla gestione della Sua segnalazione e saranno utilizzati, con strumenti informatici e manuali, esclusivamente per tali finalità. Letta l'informativa ai sensi del D.lgs. 196/2003, cliccando sul tasto INVIA, autorizzo il trattamento dei miei dati personali, per le finalità e con le modalità ivi indicate.

ARTICOLI CORRELATI
Loading...

APPROFONDIMENTI
Loading...
Mostra più articoli >



Caricamento...
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®
Edizioni Contatto Srl | via Piatti 51 24030 Mozzo (BG) | P.IVA 02990040160 | Mail & Credits  -  Sitemap  -  Policy  -  PARTNER  -  EURO-TOQUES | Reg. Tribunale di Bergamo n. 8 del 25/02/2009 - Roc n. 10548
Italia a Tavola è il principale quotidiano online rivolto al mondo Food Service, Horeca, GDO, F&B Manager, pizzerie, pasticcerie, bar, turismo, benessere e salute. www.italiaatavola.net è strettamente integrato
con tutti i mezzi del network: il magazine mensile cartaceo e digitale Italia a Tavola, le newsletter quotidiane su Whatsapp e Telegram, le newsletter settimanali del lunedì e del sabato rivolte a professionisti
ed appassionati, i canali video, il tg pomeridiano (Iat Live news) e la presenza sui principali social (Facebook, Twitter, Youtube, Instagram, Flipboard, Pinterest, Telegram e Twitch). ©®